Home Collezioni
Italiano English

Aldo Carpi

Nato a Milano nel 1886, Aldo Carpi studia dal 1906 all’Accademia di Brera, avendo come maestri Cesare Tallone, Giuseppe Mentessi e Achille Cattaneo.
Partecipa alla prima guerra mondiale con il grado di maggiore di fanteria. Nel 1925 vince il premio Principe Umberto della Biennale di Brera, Accademia di cui viene nominato titolare di pittura nel 1930 e di cui sarà direttore dal 1945 al 1958.
Nel 1937 vince la medaglia d’oro all’Esposizione Universale di Parigi.
Nel 1944, denunciato per antifascismo, viene deportato a Mathausen e poi a Gusen, dove esegue una serie di disegni.
A Milano esegue vetrate per il Duomo, la basilica di San Simpliciano e la chiesa delle suore del Sacro Cuore, nonchè affreschi per la chiesa di Santa Maria del Suffragio.
Partecipe attivo alla vita artistica ed intellettuale del capoluogo lombardo, muore nel 1973.


Ornavasso, 1923

© All Rights Reserved - MUSEO DEL PAESAGGIO via Ruga, 44 Verbania 28922
Powered by Netycom