Tel. +39 0323.557116
NEWSLETTER 

.




Dal
25/08/2023
Al
04/11/2023


Quartiere Sassonia e Quartiere Sant'Anna

25 agosto Sant'Anna
20.45
28-29-30-31 agosto 1 settembre Sant'Anna
18.30
30 agosto Sassonia
20.45
10 settembre Sassonia
17.00
13-14-15 settembre Sant'Anna
18.00
16 settembre Sant'Anna
20.45
23 settembre Sassonia
20.45
01 ottobre Sant'Anna
11.30
04 novembre Sassonia
11.30
329.6185643 - 3407648760
costellazioni23@gmail.com



COSTELLAZIONI DI QUARTIERE

Un progetto di rigenerazione sociale, lotta alla povertà culturale e di relazione che valorizza l’arte performativa come attivatore di innovazione e sviluppo di comunità nei contesti periferici dei quartieri Sassonia e Sant’Anna di Verbania.
Queste due aree sono separate da un ponte sul fiume San Bernardino che questo progetto vuole usare come metafora e non solo, per collegare i due centri abitativi attraverso le azioni culturali previste. Nei quartieri sono attivi due importanti centri artistici culturali, Casa Ceretti e Spazio Sant’Anna. Questo progetto intende portare la cultura all’esterno di questi due poli, direttamente sotto le case dei residenti, coinvolgendoli non solo in qualità di fruitori ma rendendoli protagonisti di un’esperienza che rafforza e favorisce il lavoro dei tutor e degli operatori di sviluppo di comunità. L’obiettivo è creare una comunità solidale, partecipe e attiva promuovendo la partecipazione culturale della popolazione residente e fare della cultura il collante per facilitare le relazioni. Lo spettacolo dal vivo e le pratiche artistiche partecipative sono dunque dei catalizzatori e dei pretesti che escono dai luoghi tradizionali per entrare nelle case, nei giardini e nei cortili diventando esperienza collettiva e favorendo nuove geografie urbane attraendo pubblici da altre
zone della città.

L’idea di chiamare il progetto Costellazioni di Quartiere vuole essere un auspicio: nelle costellazioni, infatti, la bellezza è data da una linea immaginaria che unisce stelle molto lontane tra loro ma che appaiono vicine. Questo progetto si impegna a rendere visibile quella linea che crea una visione. Le azioni proposte uniscono le realtà isolate, e attraverso l’esperienza culturale, si offre alla popolazione gli strumenti per osservare le cose da un altro punto di vista, creando una comunità-costellazione che sappia valorizzare le relazioni umane e le dinamiche di buon vicinato.

Il progetto si sviluppa con la rassegna Costellazioni di Quartiere. L’intento è da un lato portare l’esperienza culturale in prossimità dei luoghi abitativi dove alloggiano fasce di cittadini non abituate alla fruizione culturale della città, dall’altro lato si vuole accompagnare gli abitanti a sentirsi padroni di casa, abitanti di un unico quartiere, che aprono il loro piccolo mondo al resto della città per condividere momenti di svago e avere occasioni di intessere relazioni umane con i propri vicini. In questi luoghi insoliti ed inusuali per la fruizione artistica, (come il condominio il Cubo, i cortili del Rione Sassonia) verranno presentati agli abitanti 5 spettacoli per famiglie che abbracciano tematiche sociali.
Fondamentale è l’affiancamento ai professionisti coinvolti, degli operatori di sviluppo di comunità che coglieranno l’opportunità dell’iniziativa per stringere legami interpersonali che potranno diventare un punto di riferimento per il futuro.

Attraverso incontri e attività pratico artistiche finalizzate anche alla produzione performativa le azioni prevedono: un laboratorio canoro di vocalità Circle-song e una laboratorio di danza emozionale, entrambi aperti anche a persone portatrici di disabilità favorendone l’inclusività e un’esperienza di teatro di comunità verrà sviluppata all’interno del complesso abitativo “il cubo” situato nel quartiere di Sant’Anna.

Il programma Costellazioni di quartiere 2023
****************************************************************************************************************************
25 agosto ore 20:45 | Cortile del Cubo Via Belgio 47 | Quartiere Sant’Anna | Evento gratuito
GIROVAGANDO NEL REGNO DI OZ
Spettacolo di burattini, pupazzi ed ombre per bambini e famiglie
Compagnia La Furattola
Una produzione storica che ha saputo meravigliare intere generazioni in cui la simpatia accattivante dei burattini e dei pupazzi di grande dimensione è accostata alla magica
suggestione delle ombre. Dorothy è una bambina orfana che vive con gli zii in una campagna monotona e grigia, fino a quando un grande ciclone la trasporta con tutta la sua casa in un mondo fantastico popolato da strani personaggi, animali parlanti e alberi animati..
****************************************************************************************************************************
30 agosto ore 20:45 | I.E.E.M.I. Corso Goffredo Mameli 19 | Quartiere Sassonia | Evento gratuito
SULLE TRACCE DELL’UOMO
Spettacolo di Teatro per bambini e famiglie
Con Alessandro Chieregato e Elisa Pifferi | Regia Mauro Buttafava
Un gruppo di animali vive in una piccola riserva naturale sopravvissuta all’avanzamento della città
degli uomini. Ma anche quest’ultimo angolo incontaminato si sta restringendo e costringe gli
animali a spostarsi, a cercare altri spazi dove vivere; ma questi luoghi non esistono più.
L’unica soluzione sembra essere quella di adeguarsi al modello di vita degli uomini.
Ma sarà davvero questa la strada giusta?
****************************************************************************************************************************
Dal 28 Agosto a 1 Settembre dalle18:30 alle 20:00 | Cortile del Cubo Via Belgio 47
| Quartiere Sant’Anna | Evento gratuito
IL FILO DI ARIANNA – Laboratorio di Teatro di Comunità
Condotto dal regista Federico Gagliardi e dalla coreografa Elisa Sbaragli
Su un lungo filo, tanti vestiti sono appesi ad asciugare al sole. Dietro ad ogni indumento si
nascondono storie e segreti, attraverso le discipline artistiche il gruppo lavorerà attorno al tema
del vicino di casa. Preparano una performance finale aperta al pubblico.
Info ed iscrizioni tel. 340 7648760
1 settembre ore 18.30 | Cortile del Cubo Via Belgio 47 | Quartiere Sant’Anna | Evento gratuito
Performance finale aperta al pubblico con i partecipanti al laboratorio IL FILO DI ARIANNA.
2 di 4
****************************************************************************************************************************
13-14-15 settembre ore 18:00 – 19:30 | Cortile Spazio Sant’Anna, via Belgio 4 | Evento gratuito
CON IL CORPO MI ESPRIMO – Laboratorio di movimento inclusivo
per ogni persona con o senza disabilità
condotto dal danzatore Davide Tagliavini
Iscrizioni tel. 3407648760
Un percorso per migliorare la conoscenza delle diversità. Quando si parla di disabilità in generale si tende a includere nella medesima categoria caratteristiche talvolta distanti le une dalle altre e che richiedono approcci relazionali completamente diversi. Conoscere le diverse disabilità e le rispettive esigenze è il primo passo per migliorare la consapevolezza e per superare idee errate o pregiudizi. La relazione con la musica permette di scoprire un corpo nuovo ed espressivo che trova nella pratica un’occasione di libertà e offre gli strumenti per una narrazione collettiva che abbatte le barriere del pregiudizio e del senso di inadeguatezza favorendo l’ascolto e il lavoro di gruppo.
15 settembre ore 19:00 | Cortile Spazio Sant’Anna, via Belgio 4 | Evento gratuito
Performance con i partecipanti al laboratorio CON IL CORPO MI ESPRIMO
****************************************************************************************************************************
16 settembre ore 20:45 | Cortile Spazio Sant’Anna, via Belgio 4 | Evento gratuito
POLLICINO Show
Spettacolo di Danza per bambini e famiglie
regia Cinzia Pietribiasi | coreografia e interpretazione Davide Tagliavini
Pollicino è piccolo di statura ma grande nell’astuzia. La sua è una famiglia poverissima. Ha sei fratelli e i genitori a stento riescono a provvedere per tutti. Con l’arrivo di una pesante carestia il cibo non basta più. Il padre allora, ha un’idea: abbandonare i figli al loro destino. Una volta soli e perduti nel bosco, Pollicino e i suoi fratelli supereranno pericoli e imprevisti. Grazie all’immaginazione e al coraggio, il piccolo eroe riuscirà a salvare tutti e a fare della sua storia uno spettacolo per i teatri di tutto il mondo.

****************************************************************************************************************************
23 settembre ore 20:45 | I.E.E.M.I. Corso Goffredo Mameli 19 | Q. Sassonia | Evento gratuito
BALLATA PER UN LUPO E UNA BAMBINA
Spettacolo di burattini, pupazzi e attori per bambini e famiglie Compagnia La Furattola
L’amatissima e sempre attuale fiaba di Cappuccetto Rosso è questa volta riproposta con l’allegro ritmo di una filastrocca, punteggiata qua e là da briose canzoncine.
La storia, come tutti la conosciamo, si sviluppa su due piani fisici: quello nella baracca (il luogo della fiaba) dove gli interpreti sono burattini, così cari al cuore dei bambini, e quello fuori dalla baracca (il mondo dei grandi, della vita adulta), dove i personaggi come per magia si trasformano in attori in carne ed ossa e danno vita a simpatici sketch che introducono o sottolineano l’azione.
****************************************************************************************************************************
1 ottobre 11:30 | Quartiere Sant’Anna – luogo a sorpresa | Evento gratuito
OPENCIRCLESONG – Socializzare attraverso il potere benefico della musica.
Laboratorio condotto da Oskar Boldre, Clara Tadini e Costanza Sansoni Baratella di Giocando la voce Le OpenCirclesongs sono una nuova dimensione della musica corale alla portata di chiunque voglia (anche alla prima esperienza) condividere il canto in un gruppo. Non si usano spartiti, non si cantano dei brani ma si imitano le improvvisazioni del conduttore ripetendo delle semplici frasi musicali. Usando la voce come strumento, ovvero senza i linguaggi parlati, le OpenCirclesongs sono un potente veicolo di aggregazione
attraverso la gioia del cantare insieme, grazie a una lingua di suoni che abbatte frontiere culturali e religiose.
****************************************************************************************************************************
4 novembre 11:30 | Mercato di Intra | Quartiere Sassonia VB | Evento gratuito
OPENCIRCLESONG – Socializzare attraverso il potere benefico della musica.
Laboratorio condotto da Oskar Boldre, Clara Tadini e Costanza Sansoni Baratella di Giocando la voce Le OpenCirclesongs sono una nuova dimensione della musica corale alla portata di chiunque voglia (anche alla prima esperienza) condividere il canto in un gruppo. Non si usano spartiti, non si cantano dei brani ma si imitano le improvvisazioni del conduttore ripetendo delle semplici frasi musicali. Usando la voce come strumento, ovvero senza i linguaggi parlati, le OpenCirclesongs sono un potente veicolo di aggregazione attraverso la gioia del cantare insieme, grazie a una lingua di suoni che abbatte frontiere culturali e religiose.

15 ottobre ore 17.00 | VERBANIA – Atelier di Casa Ceretti | Ingresso offerta libera
ANAPODA
Spettacolo per bambini e famiglie
di e con Federica Aloisio e Sabrina Vicari | musiche di Angelo Sicurezza | Costumi Consuendi
Produzione PinDoc con il contributo del MIC e della Regione Siciliana con il sostegno di: Limone Lunare, Atelier 12, Piccolo Teatro Patafisico, Residenza
Arte Transitiva Stalker Teatro, Diaria Didattica Arte Ricerca Azione. Premio “ZERO IN CONDOTTA-Cobas Scuola” Festival Presente Futuro 2021
Due donne dall’aspetto bizzarro vengono catapultate in un mondo sottosopra dove frammenti di vissuto e stereotipi idealizzati dalle svariate personalità si mescolano, trasportate in un’altra dimensione dove tutto scorre al contrario. Un mondo ribalzato nel quale il cielo diviene pavimento in una continua illusoria percezione del corpo.
****************************************************************************************************************************

Centro Studi del Paesaggio

Visita il sito del Centro Studi del Paesaggio

Sostienici